Home Criteria per le Imprese
Criteria per le imprese PDF Stampa E-mail
Scritto da Criteria Ricerche   
Domenica 18 Aprile 2010 21:35

Informare per formare



Conoscere per capire

Capire per confrontarsi

Scegliere ed agire

 

Offerte formative in un quadro in movimento:

  • Doveri di trasparenza, obblighi di informazione e logica dei controlli interni ed esterni (audit, compliance, supervision).
  • Profili penalistici della responsabilità di singoli, organi collegiali ed imprese nell'ottica del diritto societario e del d.lgs. 231/2001-Modelli Organizzativi
  • La Governance delle PMI: assetti di ieri, problemi di oggi.
  • Basilea II. Le Banche, i vincoli e le scelte. Le imprese, l'informazione e il merito di credito.
  • Il Marketing dei servizi finanziari: tra consuetudine e innovazione
  • Formazione dei capi e gestione delle risorse. Esperienze ed innovazione in una logica manageriale dinamica
  • Sistema di controlli
  • Internal Auditing
  • Compliance




Portafoglio Prodotti


Le iniziative formative/innovative sono costruite dedicando particolare attenzione alle esigenze del Committente, verificate attraverso interviste preventive particolarmente finalizzate.

Corsi Base

Hanno l'obiettivo di fornire una conoscenza di base qualificata. L'illustrazione degli argomenti è sviluppata con caratteristiche di interattività attraverso la presentazione di case-history, anche su richiesta e segnalazione dei Committenti.

Giornate di studio

Sono organizzate per approfondire tematicheparticolari di attualità e prevedono uno stretto coinvolgimento dei partecipanti in possesso di una progressa conoscenza di base della materia. E' prevista la partecipazione ed il contributo di esperti di matrice sia bancaria che imprenditoriale che universitaria

Corsi Specialistici

Sono diretti ad affrontare tematiche circoscritte di particolare rilevanza, con elevato contenuto tecnico-manageriale, anche come evoluzione degli argomenti affrontati nelle Giornate di studio

Linea aperta di consultazione

E' previsto che alla conclusione dei Corsi, i Committenti possano proporre accordi di durata prefissata (3/6 mesi) per ottenere informazioni aggiuntive ed aggiornamenti in tempo reale sulle materie oggetto dei Corsi o su aspetti particolari degli stessi per seguirne gli sviluppi nel tempo