La sentenza della Corte Costituzionale n. 70 del 10 marzo/30 aprile 2015: “NON TI PAGO”. Stampa
Scritto da Criteria Ricerche   
Martedì 19 Maggio 2015 10:05

Con la sentenza in oggetto la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità dell’art. 24, comma 25, del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201 “Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici”, convertito, con modificazioni,  dall’art. 1, comma 1, della legge 22 dicembre 2011, n. 214, nella parte in cui prevede che la rivalutazione automatica dei trattamenti pensionistici, secondo il meccanismo stabilito dall’art. 34, comma1, della legge 23 dicembre 1998, n. 448, è riconosciuta, per gli anni 2012 e 2013, esclusivamente ai trattamenti pensionistici di importo complessivo fino a tre volte il trattamento minimo INPS, vale a dire fino a 1.217 euro netti mensili, nella misura del 100%.....

Scarica l'allegato per leggere tutto l'articolo...